Giambattista Scidà

Già presidente del Tribunale dei Minori di Catania

  • PAGINE

  • Indice cronologico

  • Indice categorico

Iblis

Posted by Giambattista Scidà su giovedì 30 giugno 2011

Iblis

 I quattro magistrati assegnatari dell’inchiesta hanno replicato ai noti provvedimenti del Procuratore Capo. I motivi ed i fini della replica vanno cercati nel suo stesso testo. Ne scrivo, dunque, non per disegnarne altri, non dichiarati, ma solo per curiosità degli effetti che l’atto potrà produrre, se diventi oggetto di discussione in CSM. Di qualcuno dei quattro voci calorose esalteranno l’impegno antimafia; e il rumore gli sarà di ponte verso il riconoscimento più congruo: la nomina a Capo della Procura della Repubblica, sotto lo slancio possente dell’arcata restando ignorati i fatti che la ragione vorrebbe oggetto di attento apprezzamento. Sono i fatti enumerati nello scritto Per capire il caso Catania, invano segnalati il 14 dicembre 2010 al Consiglio Giudiziario di Catania, ai fini del parere di sua competenza sulla istanza di quel magistrato al posto in palio. E sono gli altri fatti, successivi, del Consiglio che eluse l’esame di quel documento, nei modi criticati con apposita comunicazione diretta alla V Commissione del CSM.

È mai possibile che questo avvenga, nonostante i fatti tutti, siano tali da richiedere attenzione non solo dalla Commissione V, ma anche dalla I?

 Continua   

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: