Giambattista Scidà

Già presidente del Tribunale dei Minori di Catania

  • PAGINE

  • Indice cronologico

  • Indice categorico

Locazioni dannate

Posted by Giambattista Scidà su venerdì 3 giugno 2011

LOCAZIONI DANNATE

Le locazioni passive stipulate da Enti Locali meritano attenzione. Esse sono talvolta un canale per la privatizzazione illecita di risorse pubbliche, erogate oltre misura a titolo di canoni, o impiegate in interventi sugli immobili, a fondo perduto o con riserva di imputazione alle annualità.

Se il locatore è un magistrato, in servizio nel Circondario, quei vantaggi getteranno ombre sulla sua autonomia, in affari che riguardino l’ente; se è magistrato del PM, ci sarà da temere che la stipula stessa ne abbia risentito, e che il perdurare del rapporto nuoccia al corso di indagini, delle quali sia oggetto l’amministrazione locataria: sconfinata essendo quella tale possibilità o di non fare, o di finger di fare, o di fare malamente, che va sotto il nome di discrezionalità: non prevista per nulla dalla legge, ma incontenibile nella realtà.

È bene dunque che locazioni tra Comuni Province Ospedali, e magistrati attivi nel territorio, vengano evitate.

Lo scabroso argomento fu affrontato da un sodalizio, che volle farne oggetto di domanda ai candidati alla carica di Sindaco di Catania, convocati per un pubblico dibattito da “Città Insieme”. Scapagnini non si presentò; Bianco eluse l’interrogativo (che cosa ne pensasse) rinviando la risposta ad un “dopo” che non c’è mai stato: perché il competitore lo sconfisse.

È il caso di tornare sul tema.

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: